Logo
      BOOK NOW   CONTATTI       IT   EN

LA BRIANZA

LA BRIANZA

LA BRIANZA

La Brianza si estende dal fiume Adda a Est al Lambro a Ovest e dalla città di Lecco a Nord a Monza a Sud, anche se oggi il concetto di Brianza si è allargato e comprende un’area che si estende da Como fino a Milano. Il territorio brianzolo fa capo a quattro diverse province (Milano, Como, Lecco, Monza e Brianza). Il territorio, che si estende da una parte delle prealpi lombarde fin giù ai confini con la cintura milanese, si caratterizza per dolci colline, fiumi e laghi. Nonostante alcune aree siano state, specialmente negli anni passati, brutalmente danneggiate dall'uomo, la Brianza riesce ancora a mantenere quel fascino e quella bellezza che sin da tempi immemori fu cantata da poeti e scrittori.

Per chi ancora non conosce la Brianza, la prima città da vedere è sicuramente Monza, situata a nord di Milano, che vanta di un bellissima Cattedrale in piazza Duomo; merita anche Villa Reale che raccoglie dipinti del periodo che va dal XVI al XIX secolo, prevalentemente di scuola lombarda. Un'altra elegante cittadina è Merate, una località situata sulla sponda dell'Adda dove si può visitare Villa Brivio-Trivulzio; nei dintorni, degna di nota, Montevecchia, che sorge in una posizione particolarmente panoramica. Andando verso Como si arriva a Cantù, centro industriale noto per l'attività dei suoi mobilifici per la produzione di merletti. In paese si possono visitare la Chiesa di S. Teodoro e la Chiesa di S. Paolo. Ad Agliate, piccolo centro appartenente al comune di Carate Brianza, ci si può imbattere ancora in monumenti medievali. Tra tutti spiccano la chiesa di S.Pietro e il battistero. Meritano menzione anche: Civate, dove si può ammirare la basilica di S. Pietro al Monte unico esempio di romanico lombardo, con all’interno stucchi di epoca bizantina; Vercurago, che è una piccola cittadina sulle sponde del lago di Garlate, qui sorge il santuario di S. Girolamo Emiliani

CASSAGO BRIANZA

Cassago Brianza, nel cuore della Brianza lecchese, tra colline e laghi, dista circa 10 Km da Monza, 15 da Lecco, 30 da Como, Bergamo e Milano. Con auto a circa 30 minuti dagli aeroporti di Orio al Serio (Bergamo)e Linate (Milano), mentre l’Aeroporto internazionale della Malpensa è raggiungibile in circa 50 minuti. L'odierna Cassago Brianza era in passato identificata come Cassiciaco, di cui parla Agostino d’Ippona, più semplicemente conosciuto come sant’Agostino. Nelle sue opere sono numerosi i reperti e le testimonianze presenti. La Domus Augustiniana fa parte del Cammino di Sant’Agostino, un nuovo pellegrinaggio che collega nelle sue tappe i 25 Santuari mariani presenti sul territorio della Brianza. Il percorso include i più importanti siti religiosi, artistici e d’interesse del territorio brianzolo (chiese, monasteri, monumenti, parchi naturali, ville di delizia).

 

MONZA

Attraversata dal Fiume Lambro, Monza è una piccola città di 121.545 abitanti alle porte di Milano, capoluogo della provincia di Monza e della Brianza in Lombardia. La città sorge in una zona pianeggiante, dove scorrono numerosi fiumi e canali artificiali. Il fascino che la città di Monza emana nasce dall'eterno dialogo tra ambiente e cultura: i numerosi monumenti del passato si integrano perfettamente con la vita mondana del centro dove i negozi, i bar e le numerose attrattive rendono Monza unica nel suo genere, una città a misura d'uomo ma da sempre all'avanguardia. Nel centro della città si trova L'Arengario che risale al XIII secolo. Costruito a margine della storica piazza del mercato, è il più importante edificio civile della città ed è il simbolo dell'autonomia comunale; quello che un tempo era il Palazzo Comunale di Monza, dove si tenevano le assemblee del comune, si amministrava la giustizia, si regolava la vita economica e commerciale. La Villa Reale è, senza dubbio, un altro monumento simbolo della città di Monza, voluto dall'imperatrice della corte asburgica, Maria Teresa d'Austria. Edificato nel 1777 dall'architetto imperiale Giuseppe Piermarini (autore del Teatro della Scala), fu portato a termine in soli tre anni. Dalla maestosa residenza si accede al Parco di Monza, 750 ettari di prati, alberi secolari, laghetti, specchi d'acqua attraversati dal Lambro. All'interno del Parco si trova anche l'Autodromo Nazionale di Monza: tra gli autodromi più antichi del mondo, è famoso oltre i confini nazionali per ospitare il Gran Premio di Formula Uno. Merita una visita il Duomo di Monza, che conserva al suo interno tesori di grande valore artistico: la cappella di Teodolinda; affreschi e dipinti dell'Arcimboldo, del Gilardi e del Carloni, sino ad arrivare alla celebre Corona Ferrea (V secolo), emblema religioso e politico con la quale furono incoronati re ed imperatori. Da vedere anche la Chiesa di Santa Maria in Strada, situata al centro del nucleo medievale cittadino, il Ponte dei Leoni, la Torre di via Lambro e la Torre Viscontea.